Le Case di San Vitale

Vanitas. Niki de Saint Phalle dal 05-10-19 al 12-01-19

Vanitas. Niki de Saint Phalle
MAR – Museo d’Arte della città di Ravenna – Via di Roma, 13
Periodo di svolgimento: dal 05/10/2019 al 12/01/2020
Giorno di chiusura: lunedì
Orario: 9.00 – 18.00 (martedì – venerdì); 11.00 – 19.00 (domenica)

In occasione della VI Biennale di Mosaico Contemporaneo a Ravenna, il MAR ospita un’opera dell’artista franco – statunitense Niki de Saint Phalle.

Vanitas è il titolo scelto per il progetto che espone una scultura in mosaico dalle grandi dimensioni raffigurante un teschio, realizzato dall’artista nel 1988 con tessere in vetro specchiato e foglie di palladio.

Nell’opera esposta, Tête de Mort I, Niki de Saint Phalle svilisce la drammaticità della morte attraverso le grandi dimensioni della scultura e, ironicamente, afferma il superamento della fine con la continuità della vita.

Le tessere specchiate riflettono l’immagine di chi osserva, obbligando ad un confronto diretto, come memento mori, con il simbolo della fine,e contemporaneamente restituiscono la molteplicità dell’identità umana. Rifrazioni di personalità che si ricompone in una visione d’insieme.

———–
Ingresso: 9€; ridotto 7€; studenti e insegnanti 5€
L’opera si inserisce nel percorso di visita del museo che comprende le mostre “Chuck Close. Mosaics” e Riccardo Zangelmi. Forever young

Pagine a cura della Redazione Locale

e-mail Redazione: turismo@comune.ravenna.it

Data ultima modifica: 08/10/2019

Ravenna Festival • Trilogia d’Autunno 2019


Teatro Dante Alighieri – Via Mariani, 2
Periodo di svolgimento: dal 01/11/2019 al 10/11/2019, ad esclusione del 04/11/2019

Con l’inizio di novembre torna l’ormai consueto appuntamento con la Trilogia d’Autunno del Ravenna Festival.

È oramai un “format” collaudato quello della trilogia d’autunno: tre opere diverse si susseguono a ritmi serrati, una sera dopo l’altra, sullo stesso palcoscenico. La macchina teatrale scompone e ricompone la scena, la trasforma e rinnova giocando sul filo dell’invenzione e della creatività, in un efficace mix di giovani talenti, solida esperienza e moderne tecnologie. Tre inedite produzioni danno corpo e voce a tre leggendarie protagoniste dell’opera in musica:

Per questa nuova edizione sono chiamati in causa Vincenzo Bellini con il dramma della NORMAGiuseppe Verdi con l’evocativa AIDA Georges Bizet con la tragedia della CARMEN: tre donne straordinarie, tre diversi stili, tre momenti inconfondibili di uno stesso secolo.

Progetto ideato e a cura di Cristina Mazzavillani Muti

————
Bigliettiwww.ravennafestival.org


NORMA

Date: venerdì 1, martedì 5, venerdì 8 novembre
Orario: 20.30

Tragedia lirica in due atti
Libretto di Felice Romani
Tratto da Norma, ou L’infanticide di Louis-Alexandre Soumet
Musica di Vincenzo Bellini

Direttore Alessandro Benigni
Regia Cristina Mazzavillani Muti
Scene e visual designer Ezio Antonelli
Light designer Vincent Longuemare
Costumi Alessandro Lai

Orchestra Giovanile Luigi Cherubini

Adalgisa Asude Karayavuz
Norma Vittoria Yeo
Clotilde Erica Cortese
Flavio Riccardo Rados
Oroveso Antonio Di Matteo
Pollione Giuseppe Tommaso


AIDA

Date: sabato 2, mercoledì 6, sabato 9 novembre
Orario: 20.30

Opera in quattro atti
Libretto di Antonio Ghislanzoni
Musica di Giuseppe Verdi

Direttore Nicola Paszkowski
Regia Cristina Mazzavillani Muti
Scene e visual designer Ezio Antonelli
Light designer Vincent Longuemare
Costumi Alessandro Lai

Orchestra Giovanile Luigi Cherubini

Aida Monika Falcon
Amneris Ana Pits
Amonasro Serban Vasile
Grande Sacerdotessa Maria Paola Di Carlo
Il Re Adriano Gramigni
Messaggero Riccardo Rados
Radames Azer Zada
Ramfis Andrea Vittorio De Campo


CARMEN

Date: domenica 3, giovedì 7, domenica 10 novembre
Orario: 15.30 (domenica 3); 20.30 (giovedì 7 novembre); 16.30 (domenica 10 novembre)

Opéra-comique in quattro atti
Libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halévy
Dalla novella di Prosper Mérimée
Musica di Georges Bizet

Direttore Vladimir Ovodok
Regia Luca Micheletti
Scene e visual designer Ezio Antonelli
Light designer Vincent Longuemare
Costumi Alessandro Lai

Orchestra Giovanile Luigi Cherubini

Carmen Martina Belli, Clarissa Leonardi
Andres (tbd)
Dancaïre Rosario Grauso
Don José Antonio Coriano
Escamillo Luca Micheletti
Frasquita Alessia Pintossi
Mercédès Francesca di Sauro
Micaela Elisa Balbo
Moralès Christian Federici
Remendado Riccardo Rados
Zuniga Adriano Gramigni 
Lillas Pastia Ivan Merlo

Pagine a cura della Redazione Locale

e-mail Redazione: turismo@comune.ravenna.it

Data ultima modifica: 08/10/2019

GiovinBacco. Sangiovese in Festa • 17a edizione


Piazza del Popolo e vie del centro storico di Ravenna
Periodo di svolgimento: dal 25/10/2019 al 27/10/2019
Orario: 17.00 – 23.00 (venerdì); ore 10.00 – 23.00 (sabato); 10.00 – 22.00 (domenica)

GiovinBacco. Sangiovese in Festa, la più grande manifestazione enologica del Sangiovese e degli altri vini romagnoli per il quarto anno consecutivo conquista il cuore di Ravenna, dopo il grande successo dell’ultima edizione.

Il 25, 26 e 27 ottobre il centro della città per tre giorni diventa teatro del buon vino e del buon cibo di Romagna. E come ogni anno si arricchisce di nuovi luoghi e proposte per il pubblico, fra cui spicca lo spazio “Pane, Olio e Companatico” in piazza Garibaldi, con produttori locali e nazionali di pane e di olio, a cui si aggiungono pasta fresca, pizze, focacce e birra.

Anche quest’anno sabato 26 e domenica 27 ottobre GiovinBacco è affiancato da MADRA, il Mercato Agricolo Domenicale di Ravenna, che per l’occasione si tiene per due giorni. Il mercato agricolo di MADRA e dei produttori agricoli e artigiani di GiovinBacco si svolge sotto i portici delle vie Mario Gordini e Corrado Ricci.

Inoltre grazie alla collaborazione con Ravenna Festival e con la sua Trilogia d’Autunno con le opere Norma, Aida, Carmen, durante le giornate di GiovinBacco le bande musicali di Ravenna, Russi e Santa Sofia porteranno musica, festa e allegria per le vie e le piazze del centro.

————
Biglietti
L’ingresso a GiovinBacco è libero. Per gli assaggi di vino sono a disposizione carnet di tagliandi per le degustazioni, che si acquistano in Piazza del Popolo e in Piazza Kennedy. Per ulteriori info visita il sito www.giovinbacco.it

Servizio bus navetta
Anche quest’anno la manifestazione potrà essere raggiunta con comodità grazie all’istituzione del servizio gratuito di bus navetta messi a disposizione dall’Amministrazione comunale.

A GiovinBacco è vietata la degustazione del vino per i minori di 18 anni e continua la collaborazione con gli operatori del SERT, dotati di etilometro e prodighi di informazioni.

Chuck Close. Mosaics dal 04 Ottobre al 12 Gennaio

MAR – Museo d’Arte della città di Ravenna – Via di Roma, 13
Periodo di svolgimento: dal 05/10/2019 al 12/01/2020
Giorno di chiusura: lunedì
Orario: 9.00 – 18.00 (dal martedì al sabato); 11.00 – 19.00 (domenica e festivi)

Inaugurazione: venerdì 4 ottobre, ore 18.00


In concomitanza con la nuova edizione di RavennaMosaico, per la prima volta in Italia Chuck Close, uno dei più conosciuti artisti statunitensi contemporanei. Noto per i suoi ritratti iperrealisti realizzati con una tecnica del tutto personale, dal 5 ottobre al 12 gennaio presenta i suoi ultimi lavori in una grande mostra presso il museo MAR di Ravenna.

Figura di spicco dell’arte contemporanea dai primi anni ’70, Chuck Close è un artista internazionalmente famoso per i suoi ritratti, dipinti in scala monumentale a partire da fotografie. Close ha esplorato negli anni un’ampia gamma di tecniche fino ad arrivare all’utilizzo del mosaico a seguito del suo coinvolgimento nel progetto artistico per la Metropolitana di New York. Grazie al dipartimento MTA Arts & Design, dal 1980, l’Autorità di Trasporto Metropolitano si occupa dell’installazione di opere d’arte permanenti nei corridoi sotterranei e nelle stazioni.
La mostra presenta l’ultima serie di quadri a mosaico, affiancati da opere relative come stampe, arazzi e fotografie, e documenta il lavoro svolto dal Mosaika Art and Design e da Magnolia Editions per la realizzazione dei mosaici installati, nel 2017, nella stazione Second Avenue-86th Street.

A cura di Daniele Torcellini

———–
Ingresso: 9€; ridotto 7€; studenti 5€

#IoVadoAlMuseo • autunno 2019


Musei e Aree Archeologiche Statali di Ravenna
Date: 06/10/2019, 03/11/2019

L’iniziativa del Mibac #IoVadoAlMuseo: continua anche nel mese di autunno, con giornate a ingresso gratuito in tutti i monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali statali di tutta Italia.

Sono 5 i monumenti del Polo Museale Emilia Romagna sede di Ravenna che partecipano all’iniziativa. È così possibile ammirare gratuitamente la bellezza dei mosaici della Basilica di Sant’Apollinare in Classe e del Battistero degli Ariani; farsi sorprendere dall’incredibile architettura del Mausoleo di Teodorico e dalla suggestione romantica della “rovina” del Palazzo di Teodorico, perdersi nelle atmosfere d’antan del Museo Nazionale della città alla scoperta delle sue numerose e variegate collezioni.

Scopri maggiori informazioni su: iovadoalmuseo.beniculturali.it

Via San Vitale, 36
48121 Ravenna
Tel. +39 0544 218304
info@lecasedisanvitale.it

 

Case di San Vitale di Bazzi Rossella e C. snc
C.F. - P.IVA e R.I. di RA: 02546780392